Comunicato – 23 dicembre 2017

Nell’ambito delle iniziative di carattere sociale la Fondazione ha deliberato anche quest’anno di devolvere un contributo di Euro 700,00 ciascuno a tre famiglie o persone singole, particolarmente bisognose.

Esaminate le segnalazioni dei Parroci del Cilento fatte pervenire alla sede della Fondazione, il Consiglio di Amministrazione con delibera in data 23/12/2017 ha deciso di assegnare il contributo di Euro 700,00 a due famiglie residenti rispettivamente nei comuni di Camerota e di Cannalonga, secondo le segnalazioni dei rispettivi Parroci don Gianni Citro e don Luigi Rossi e di assegnare l’altro contributo ex aequo ad una famiglia di Laurino e ad un’altra di Rodio di Pisciotta segnalate dai Parroci don Loreto Ferrarese e don Filippo Di Siervi.
Detti contributi verranno erogati come, di consueto, nelle prossime Festività Natalizie.

Il Presidente
Vincenzo De Luca

COMUNICATO – 16 Dicembre 2016

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione con delibera in data 16/12/2016 ha deciso di assegnare il contributo di Euro 700,00 ciascuno, a tre famiglie residenti rispettivamente nei comuni di Cannalonga, Rodio e Rofrano, secondo le segnalazioni dei rispettivi Parroci don Luigi Rossi, don Filippo Di Siervi e don Mario Gagliotta.

Detti contributi saranno erogati nel corso delle prossime Festività Natalizie.

Il Presidente
Vincenzo De Luca

COMUNICATO – 26 Ottobre 2016

Nello spirito dell’anno giubilare della Misericordia la Fondazione ha deliberato di devolvere un contributo di Euro 700,00 ciascuno a tre famiglie o anche a singole persone sole, che versano in un significativo stato di bisogno o che siano meritevoli di particolare attenzione.

E’ stato richiesto ai Parroci delle Parrocchie del Cilento, che siano a conoscenza di una famiglia o una persona meritevole in tal senso,  di darne segnalazione alla Fondazione, all’indirizzo di Torre Orsaia, via Pagano n.59, entro e non oltre il 30 novembre p.v., indicando le circostanza ed i motivi della segnalazione, le generalità delle persone meritevoli ed i riferimenti per eventuali contatti con la S.V.

Le segnalazioni saranno esaminate dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione, che le valuterà insindacabilmente.
I contributi verranno assegnati nel prossimo periodo natalizio e le somme saranno consegnate nelle mani dei Parroci segnalanti, che poi in modo del tutto riservato le faranno avere alle famiglie o persone assegnatarie.

Di tutto ciò saranno informati direttamente i Parroci segnalanti.